Alberto Nessi: Corona Blues, Diario dell'anno 2020

10.06.2021 15:46

Nate da appunti presi su un moleskine nero durante la primavera del 2020, le pagine di Alberto Nessi ripercorrono gli stati d'animo e le piccole avventure quotidiane che molti di noi hanno vissuto durante i primi mesi dell'epidemia Coronavirus: La paura che si alterna a una strana euforia, il bisogno d'introspezione o invece di condivisione e fratellanza, la presa di coscienza della fragilità della vita, poi le file d'attesa al supermercato, le passeggiate nei boschi, le letture, l'incontro con un amico o con un'erba selvatica. Piu che le cifre e i dati sulla pandemia, l'autore consegna al suo taccuino pensieri in prosa e in poesia, ricordi "fin li affondati nella nebbia" lodi alla solitudine e alla pazienza, perfino la visione di una principessa indiana che cammina imperturbabile lungo la breccia. E ora che il virus torna a bussare con prepotenza alle nostre case, quei mesi primaverili ci sembrano come sospesi, carichi di una tensione  e di una speranza che oggi fatichiamo a ritrovare. Ricordarli attraverso le parole di Nessi non significa solo riviverli, ma provare a trarne un senso che, gia di per se, agisce come una medicina.

 

Edizioni Casagrande, 2020

Neuigkeiten

Diese Rubrik enthält keine Artikel.